Offriamo diverse tipologie di intervento per rispondere in maniera mirata e specifica alle diverse situazioni che causano malessere e sofferenza alle persone con un’ attenzione costante alla valorizzazione delle risorse presenti e all’implementazione di nuove strategie per affrontare difficoltà e cambiamenti.

Il confronto sistematico e integrato da parte di un’equipe con differenti approcci metodologici permette di rispondere alle problematiche dei pazienti con interventi mirati che si rivelano particolarmente efficaci.

Il Centro Faentino di Psicologia e Psicoterapia lavora anche in collaborazione con professionisti esterni in grado di fornire supporto e complementarietà all’intervento, quali psichiatri, medici di base e pediatri di libera scelta, logopediste, psicomotriciste, fisioterapiste, nutrizionista, ginecologo, pedagogista, ostetriche.

PSICOLOGIA CLINICA

La valutazione neuropsicologica per l’età evolutiva è un processo complesso che attraverso l’ utilizzo di Test standardizzati permette di avere un profilo del livello di sviluppo nelle diverse aree cognitive attraverso il confronto tra la prestazione del bambino con quella della popolazione con stessa età anagrafica; le aree che si possono valutare riguardano il linguaggio, le abilità coinvolte nell’apprendimento di lettura, scrittura e calcolo, le abilità cognitive di base e il livello di sviluppo sia della capacità attentiva che delle capacità alla base del ragionamento astratto.La valutazione neuropsicologica è utilizzata sia per programmare un percorso abilitativo o riabilitativo che per essere di supporto nel caso sia necessaria una programmazione dell’ insegnamento scolastico che tenga conto delle difficoltà specifiche che ricadono sul processo di apprendimento.

La consulenza psicogiuridica è un intervento di supporto e affiancamento rivolto alle persone coinvolte in procedimenti di approfondimento e valutazione psicologica nell’ambito di perizie tecniche d’ufficio disposte dal tribunale di competenza. La situazione più frequente riguarda i genitori in fase di separazione giuridica rispetto ai quali il Giudice del Tribunale Ordinario chiede ad un consulente tecnico suo ausiliario, psicologo o psichiatra con formazione specifica, di avere elementi di ordine psicologico per deliberare circa l’ affidamento dei minori e/o la regolamentazione dei rapporti con la famiglia nel post divorzio.

Insegnamento di esercizi pratici di Mindfulness, sia in setting individuale che di gruppo, che permettono di mantenere l’ attenzione consapevole sull’esperienza presente momento per momento e che sono efficaci in molte situazioni di disagio psicologico, in quanto portano la persona a sperimentare un maggiore stato di serenità ed equilibrio emotivo.

consulenza psicologica e psicoterapia

La consulenza psicologica attraverso il colloquio clinico, la raccolta di informazioni e l’analisi delle motivazioni che hanno portato a chiedere aiuto, si prefigge di concordare gli obiettivi di lavoro, qualora si decidesse di procedere con un percorso di supporto psicologico o psicoterapeutico.

Quando la sofferenza psicologica si manifesta attraverso sintomi psicopatologici (attacchi ansia, depressione, fobie, disturbi del comportamento alimentare, dipendenza da sostanze ecct..) è più indicato intraprendere un percorso di psicoterapia che permette non solo di superare la crisi ma anche di modificare quei meccanismi intrapsichici e interpersonali non consapevoli alla base della sintomatologia presentata.

Il supporto attraverso colloqui clinici psicologici si focalizza invece sul superamento della difficoltà attuale attraverso la riattivazione delle risorse disponibili focalizzandosi sul qui ed ora; le persone vengono così aiutate ad analizzare le variabili in gioco sia interne all’ individuo che contestuali, correlate al problema attuale.

Le possibilità di intervento, sia di supporto di psicologico che di psicoterapia, possono essere diverse:

  • individuale per chi fa una richiesta che riflette una difficoltà personale e la volontà a mettersi in discussione rispetto ai diversi ambiti di vita
  • individuale per bambini e adolescenti che prevede anche un coinvolgimento attivo dei genitori, con l’ obiettivo di individuare strategie efficaci per fare fronte al problema presentato;
  • di coppia indicato quando è la relazione tra i due a presentare un problema e si rende necessario lavorare congiuntamente per superare la crisi e rendere la situazione armonica; i colloqui vengono condotti da due terapeuti specializzati in terapia di coppia
  • genitoriale e/o familiare quando il sintomo o il disagio psicologico di un componente ha un forte impatto su tutto il nucleo e si rende necessario utilizzare tutte le risorse in campo sia emotive che relazionali per fronteggiare la situazione. I colloqui vengono condotti da due terapeuti specializzati in terapia familiare

GRUPPI

I percorsi di gruppo vengono organizzati e proposti per rispondere a diversi bisogni:

  • avere informazioni utili e ampliare le proprie conoscenze
  • confrontarsi e approfondire le proprie curiosità con esperti e professionisti dei vari settori attinenti al tema proposto
  • avere uno spazio di condivisione e riflessione con altre persone con la guida di vari esperti

I progetti relativi ai percorsi di gruppo proposti vedono l’integrazione di più professionisti a seconda del focus: psicologi, pediatri, ginecologi, ostetriche, avvocati ecct.., nell’ idea che ogni stimolo sia prezioso per riflettere e approfondire le varie tematiche proposte (pre e post parto, relazioni genitori/adolescenti, menopausa, famiglie in fase di separazione ecct..)

incontri di approfondimento

Si organizzano eventi di sensibilizzazione e informazione su svariate tematiche per dare l’ opportunità a chi partecipa di approfondire argomenti in ambito psicologico e altre discipline relative al benessere.

Contattaci